Blog CoachingNow - coachingnow.it

Vai ai contenuti

Gestire il cambiamento con Consapevolezza

coachingnow.it
Pubblicato da Eleonora Pizzutti in Coaching · 17 Marzo 2020
Tags: Coaching
“L’unica costante nella vita è il cambiamento”. Quanto è vero soprattutto in questo periodo!

Quando le cose cambiano e diventano incerte è destabilizzante e, confrontandomi con le persone, che gestiscono anche collaboratori, emerge come l’incapacità di accettare la realtà che le cose sono cambiate, sia proprio una delle principali ragioni di malessere e sofferenza in questo momento.

Ecco allora alcuni step per gestire il cambiamento in modo consapevole:

  1. Primo passo, RICONOSCERE SEMPLICEMENTE CHE LE COSE CAMBIANO, quindi prendere più informazioni possibile sulla situazione e su cosa potrebbe comportare. Consiglio: attiva la curiosità in questa fase, piuttosto che la paura ed investiga!
  2. Secondo passo, SE PENSI DI NON AVERE RESISTENZE AL CAMBIAMENTO…PENSA DI NUOVO. E’ naturale averne, anzi le resistenze ci aiutano a sviluppare l’intuito per prendere le decisioni in caso di cambiamenti.
  3. ANALIZZA LA RESISTENZA, capisci da dove nasce e se porta informazioni che possono esserti utili per gestire il momento.
  4. A questo punto, fatti i primi 3 passi, puoi SCEGLIERE CON CONSAPEVOLEZZA COME RISPONDERE AL CAMBIAMENTO. Hai scelto di accettarlo completamente senza resistenze? Vuoi rispondere con delle alternative? In ogni caso prendi la decisone con mente lucida e calma.
  5. Ultimo passo: PASSA ALL’AZIONE IN ACCORDO CON LA SCELTA CHE HAI FATTO. Questo passo ti aiuterà a gestire il cambiamento consapevolmente, ma non significa che sarà facile perché potresti sperimentare nuove resistenze e battute d’arresto. La buona notizia è che la consapevolezza che hai acquisito con l’applicazione di questo processo, ti accompagnerà sempre, anche nella gestione della transizione verso il cambiamento.

Per approfondire: “One second ahead” Rasmus Hougaard


Torna ai contenuti